Il Pranoterapeuta

Il pranoterapeuta, per sua dote e grazie a uno studio approfondito dell’energia e del suo utilizzo, è in grado di dirigere la sua bioenergia verso il cliente, utilizzando ad esempio le mani come terminali in cui la concentra e tramite cui la trasmette.

Il pranoterapeuta, grazie a un’approfondita conoscenza delle funzionalità bio-elettromagnetiche dell’organismo, delle leggi dell’omeostasi bioenergetica e dell’interazione di campo – o passaggio di prana – tra esseri umani come viene inteso dalle grandi filosofie orientali e dalla fisica quantistica, opera attraverso le mani sia a piccola distanza che a contatto superficiale su specifiche zone del corpo con tecniche codificate, per stimolare i processi vitali della persona al fine di mantenere e rafforzare lo stato di benessere ed equilibrio bioenergetico.