Conferenza: Come si è evoluta la conoscenza dell’energia e come il suo utilizzo? – Milano, 25 maggio

Date: aprile 28, 2016

Milano, mercoledì 25 maggio 2016 ore 18.30 – presso i Sentieri del Vento, via Santa Marta 19

COME SI E’ EVOLUTA LA CONOSCENZA DELL’ENERGIA E COME E’ CAMBIATO IL SUO UTILIZZO?

Conferenza esperienziale con Carlo Intiso

Prāṇa è un termine sanscrito che in origine significa vita, ma più ampiamente viene inteso come soffio vitaleenergia vitale. Che cos’è, dunque, il Prāṇa? Una parola ormai diffusa, di cui molti non conoscono il significato. Tutti gli esseri viventi, in quanto tali, sono dotati di Prāṇa, la cui conservazione deriva dal corretto svolgimento di tutte le funzioni psicologiche, emotive e fisiologiche necessarie al mantenimento armonico dell’equilibrio. E’ il soffio invisibile che unisce tutti gli esseri viventi e che dà loro vita. Si dice che il Prāṇa è la somma di tutte le energie contenute nell’universo, è l’energia indifferenziata che pervade e anima tutto il creato e che si manifesta in ogni luogo e in ogni momento in forme sempre differenti. Tutti gli esseri viventi esistono finché riescono ad assorbire Prāṇa attraverso il respiro, attraverso la pelle, attraverso il cibo. Quando questa energia divina entra in noi diventa Prāṇa individuale, che percorre e permea tutto il corpo come energia sottile della vita eterna. In Occidente il termine Prāṇa viene definito anche Bioenergia intesa come energia biologica emessa da sistema vivente.

Il pranoterapeuta è colui che utilizza l’energia esterna e la sua energia per fare un interscambio di energie col corpo: spinge l’energia esterna dentro un altro corpo per fare una “trasfusione” di valori energetici, donando benefici a contatto con il corpo dell’altra persona.

Ma tutto si evolve, si trasforma, nulla è immutabile; anche il DNA dell’uomo si evolve, subendo una continua e naturale trasformazione, portando dentro di sé la verità. Alla luce di ciò, è inevitabile che la conoscenza dell’energia si sia evoluta, così come il suo utilizzo. Di conseguenza non possiamo pensare oggi alla figura del pranoterapeuta così come era concepito nelle civiltà antiche, fermi restando gli obiettivi rivolti al benessere delle persone.

Ecco che in questo modo possiamo conoscere Carlo Intiso come un “viaggiatore” all’interno di un nuovo paradigma, che grazie alle conoscenze acquisite in oltre 40 anni di studio, ha saputo “viaggiare” evolvendosi, utilizzando le sue capacità, la sua forza e quella della natura, cioè l’energia in ogni sua forma. Oggi Carlo si avvale di una disciplina del tutto PERSONALE, che non prevarica e non si confonde con altre a molti note, e fa della sua forza il risultato.

Nel corso della serata Carlo vi farà sperimentare direttamente come la sua energia possa intervenire su ciascuno di noi per ripristinarne il benessere fisico, mentale ed emozionale.

Chi è Carlo? Leggi qui il suo percorso

La partecipazione alla serata è gratuita, ma è necessario prenotarsi scrivendo a marketing@carlointiso.it